Cerca
  • lavienvioletteshop

Brevi cenni sullo stile Old school

Ciò che più ha influenzato la maggior parte del mio tratto decorativo, è lo stile del tatuaggio  Old School.

Questo stile nasce agli inizi del '900, ma iniziò a diffondersi soprattutto alla fine degli anni '20 grazie Sailor Jerry, un soldato della marina statunitense che scoprì l’arte del tatuaggio durante i viaggi in Polinesia, dove i tatuaggi erano comuni e venivano già praticati addirittura da secoli. Dopo aver viaggiato diversi anni per mare, riuscì ad aprire uno studio di tatuaggi alle Hawai, che divenne la meta preferita di molti marinai di passaggio sulle isole.

Ecco perché molti dei soggetti presenti nel tatuaggio Old School riguardano il mare ed il mondo della navigazione.



Uno degli aspetti di questo stile che mi ha affascinato di più, è che i disegni rappresentano per lo più soggetti semplici, che riportano sempre un significato (ancora: salvezza, faro: guida, rondini: ritorno ecc..) e sono caratterizzati da linee nette e decise, dall'uso massiccio del nero, da bordi spessi e definiti e i riempimenti solidi.



Il tatuaggio quindi si presenta con un disegno chiaro e subito decifrabile. I colori scelti sono spesso vividi, con assenza di sfumature, dando un risultato bidimensionale e piatto. 


Il tatuaggio della rondine è uno degli emblemi dello stile Old School, diffuso soprattutto tra i marinai.

Per loro, l’avvistamento delle rondini era uno sei segnali più attesi, poiché significava che la terra era vicina. Il simbolo della rondine avrebbe quindi rappresentato un inno alla speranza e fiducia nel buon esito di viaggi spesso molto pericolosi.

Cii sono delle leggende legate anche alle distanze che i marinai dovevano aver percorso per essere “degni” di tatuarsi una o più rondini e dal numero di questi tatuaggi si poteva persino riconoscere una sorta di gerarchia tra i vari membri degli equipaggi.


questo stile artistico, ripeto, ha fortemente ispirato i miei lavori. Prossimamente vi illustrerò altri movimenti che hanno influenzato la mia crescita creativa,

Chiudo questo breve excursus con questo interessante video. Alla prossima!


19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kintsugi